Gli spazi

Riconosciamo all’ambiente una grande valenza educativa concependolo come “terzo educatore”. I contesti sono pensati dal collegio docenti per offrire stimoli e linguaggi diversificati, possibilità di esperienze individuali, di coppia, di piccolo gruppo. Negli spazi verranno messi a disposizione materiali di varia natura, destrutturati, naturali, di riciclo riconoscendone il valore educativo.
L’ambiente è “contesto di relazione, di cura e di apprendimento, nel quale possono essere filtrate, analizzate ed elaborate le sollecitazioni che i bambini sperimentane nelle loro esperienze”.